giovedì 2 aprile 2015

W...w...w... Wednesday! (70) #ioleggoperché e #daiunachanceaunlibro


www...wednesdays è stato creato da MizB di ShouldBeReading


What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
What did you recently finish reading? (Quale libro hai finito di recente?)
What do you think you’ll read next? (Quale libro pensi sarà la tua prossima lettura?)




Cari lettori, è volata un'altra settimana (da quando ho dato l'ultima materia sembra che il tempo scorra molto più in fretta) e ho "portato a casa" altre due letture terminate. No, nessuna di questa è Il trono di spade: conoscendo già tutta la storia comincia un po' ad annoiarmi - e devo dire che lo stile di Martin non è il massimo - ma mi sono ripromessa di terminarlo entro il 12 aprile e così farò.
Quelli invece che ho velocemente finito sono i libri che avevo anticipato nella scorsa puntata (incredibile! Dico di voler leggere un libro e poi lo faccio davvero!):  Refusi. Diario di un editore incorreggibile di Marco Cassini (sì, dovrei riuscire a cavarci fuori qualcosa per la tesi... e comunque lo consiglio a prescindere perché è un memoriale bellissimo, intenso ed emozionante. Scritto addirittura bene!) e Cold Spring Harbor di Richard Yates. Il racconto è inferiore a Easter Parade e Revolutionary Road, ma lo stile di questo autore è impareggiabile.  Non trovavo da moltissimi anni uno scrittore che sapesse crearmi un tale entusiasmo, grazie a una perizia descrittiva che sfiora la perfezione e alla capacità di ritagliare immagini di enorme impatto (discorso complesso, perché si tratta sempre di qualcosa di natura  implosiva, un po' come nel caso di Carver). 
Ho iniziato, invece, I frutti dimenticati di Cristiano Cavina, e mi attende una lunghissima serie di appuntamenti, da qua al 23 aprile, con i libri inviati da #ioleggoperché, la campagna che intende allargare i confini della lettura fino ai non lettori. Per questo motivo, a Palermo, sto organizzando a nome del blog, insieme ai miei collaboratori e a chi vuole aderire, la distribuzione massiccia di questi titoli. Che sono decisamente poco entusiasmanti - quindi devo dire che mi costringerò parecchio. Tuttavia Cavina è una delle (poche) buone scelte del catalogo. Seguirà la lettura di Mazzantini (Splendore), Ogawa e Munforte, almeno per ora.
Sul web abbiamo inoltre avviato l'iniziativa #daiunachanceaunlibro, con cui vogliamo consigliare libri che possano incuriosire i non lettori (una causa persa, lo so!). Se volete aderire, o siete curiosi di vedere di cosa si tratta, QUI trovate il link all'evento. E, se siete di Palermo e avete ordinato il kit di #ioleggoperché, ma non sapete come distribuirlo, contattatemi all'indirizzo dpinwonderland@gmail.com


What are you currently reading?



What did you recently finish reading?



What do you think you’ll read next?








2 commenti:

  1. Io sto leggendo il quarto volume della saga e se fino al terzo romanzo ero entusiasta devo dire che il quarto è un po' troppo di "transizione". Sono molto affezionata alla serie tv (che ho visto prima di leggere i romanzi) ma ho deciso di provare a leggere prima il quarto volume e poi vedere la serie... Vedremo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io volevo leggere i libri appunto perché seguo la serie tv, fino a metà l'ho letto con piacere, ma poi mi sono accorta che sapevo già quello che sarebbe successo e volevo passare oltre (sì, poi mi sono accorta che "oltre" sarebbero stati almeno 4 libri)

      Elimina

Grazie per aver condiviso la tua opinione!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...