mercoledì 14 gennaio 2015

Christmas Tales 2015: i premiati




Buongiorno lettori,
mi scuso per la prolungata assenza dovuta, come al solito, agli impegni universitari. Ho dato un esame giusto ieri e sto studiando per l'ultimo, quindi è probabile che l'assenza si reitererà, almeno tra gennaio e febbraio.
Ma, bando alle ciance, vi annuncio i vincitori di #christmastales15, l'iniziativa che si è conclusa il 6 gennaio. Ringrazio tutti per l'accorata partecipazione e l'impegno profuso nello scrivere i finali alternativi: è stato bello leggerli e rendersi conto del vostro impegno, quindi grazie ancora a chi ha partecipato!
Per premiare appunto questa affluenza, abbiamo deciso di farvi una sorpresa: le copie fuori commercio autografate in palio non sono più tre, ma cinque.
Ci saranno quindi cinque lettori che riceveranno a casa Quella vita che ci manca. In base al giudizio mio e dell'autrice Valentina D'Urbano, i commenti premiati sono quelli di:

Michele Galluzzo

Noemi Chesini

Serena Marchetti

Premio originalità a:

PattyOnTheRollercoaster

ACARUSS


Vi prego di spedire il vostro indirizzo a dpinwonderland@gmail.com

Nel caso non mi pervenissero gli indirizzi entro venti giorni a partire da oggi, saranno annunciati nuovi vincitori.

Infine vi lascio con il finale vero pensato da Valentina e, rinnovandovi i miei ringraziamenti, auguro a tutti un buon 2015 (in ritardo!) con la speranza di ritrovarvi alla prossima iniziativa ;) 



«L’ultima volta, va bene piccola? Facciamo che è il mio regalo di Natale per te. Perché ti voglio bene, lo sai, no? Lo sai che ti voglio benissimo, ma questa è l’ultima volta che te la do a credito, perché io mi fido di te, ma dopo mi devi ridare tutto con gli interessi, che se mi arrabbio sono un sacco di guai per tutti, eh piccola? Lo sai piccola come mi arrabbio, no?»
Le fa scivolare l’incarto argentato nella tasca della giacca, ed Erika sospira e quasi trema.
Adesso lui la scioglie dall’abbraccio, scuote la testa, si volta e se ne va.
Le ha dato due grammi pieni, perché quella è talmente tossica, talmente sfondata dall’eroina che due grammi le bastano per una botta appena.
Ma stavolta, gliela deve pagare.

5 commenti:

  1. Complimenti ai vincitori! Avevo letto il racconto e immaginavo c'entrasse qualcosa con la droga ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alcuni lo avevano scritto nel proprio finale! :)

      Elimina
  2. Quando sarà spedito il libro? Perché io ho inviato la mail ormai da diversi giorni e ho paura che non sia arrivata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mail ricevuta, ho dimenticato di risponderti! Dovrebbero essere mandati in questi giorni, ti scrivo quando

      Elimina

Grazie per aver condiviso la tua opinione!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...